Un’intensa perturbazione punta dritta verso l’Italia ed entro sera porterà piogge battenti su alcune regioni. Vediamo allora più nel dettaglio come evolverà il quadro meteorologico nelle prossime ore e quali saranno le zone più colpite entro fine giornata.

 

La perturbazione, sospinta da un rinforzo dei venti di Libeccio, è entrata con maggior decisione sull’Italia poche ora fa, portando nubi più minacciose e le piogge sul Nordovest, sull’Emilia occidentale e su alcuni tratti del Centro come la Toscana (soprattutto grossetano) e i settori più settentrionali della Marche (maceratese, anconetano). Su questearee la pioggia cadrà inizialmente debole ma i fenomeni si fanno sempre più diffusi ed intensi specie sulla Liguria di Centro-Levante dove in serata e nelle prime ore della notte sono attesi forti rovesci e locali nubifragi. Piogge a tratti intense ed abbondanti si sposteranno poi verso la Lombardia, l’Emilia, gran parte del Triveneto con nevicate sui rilievi alpini centro-orientali a quote mediamente prossime ai 900m.

Sempre tra la sera e la notte, altre precipitazioni, seppur non così intense, arriveranno a bagnare molti angoli del Centro e del basso Tirreno, dunque dalla Toscana alle Marche, l’Umbria, fino al Lazio e la Campania. Anche sui rilievi del Centro è attesa qualche nevicata, limitatamente però alle sole aree dei crinali e dunque a quote molto alte.

Infine, nel corso della tarda notte, il maltempo inizierà poi a muovere il suo baricentro lentamente verso levante, preludio questo, ad una Domenica ancora assai turbolenta sul fronte meteorologico per molte regioni del Paese.

31 Gennaio 2021