“Finalmente potranno firmare anche gli Italiani residenti all’estero, fino a questo momento esclusi, data la complessità delle operazioni di raccolta firme attraverso i Consolati – commenta Giancarlo De Salvo che aggiunge – la procedura per la FIRMA DIGITALE è molto semplice e dura meno di un minuto e per ottenerla sono necessari SPID (Sistema Pubblico di identità Digitale) o altri strumenti di firma remota, per cui le persone che, per motivi di tempo o di lavoro, non si sono potute ancora recare ai banchetti nelle piazze italiane (dove incessanti continuano le operazioni di raccolta fino al 20 ottobre), potranno firmare online per i 2 quesiti sulla caccia che vogliono mettere lo STOP AI CACCIATORI ARMATI NELLE PROPRIETA’ PRIVATE e ABOLIRE LA CACCIA LIBERA, LUDICA e SPORTIVA (ABROGAZIONE art. 842 codice civile 1 e 2 comma e modifica Legge 157/92).

 “E’ doveroso ringraziare l’Associazione Luca Coscioni, Marco Cappato e Mario Staderini, per essere riusciti, dopo anni di battaglie politico-giudiziarie, ad ottenere l’attivazione di questo importante strumento di democrazia diretta che oggi offre al nostro Paese, primo fra tutti, la possibilità di sottoscrivere referendum nazionali e leggi di iniziativa popolare anche in maniera digitale”, conclude De Salvo.

Nei prossimi giorni tutti i dettagli e i link da seguire su www.rispettoanimali.it e sulle pagine social di ORA RISPETTO PER TUTTI GLI ANIMALI.

                                                                                                             

 

 

 

 

 

 

 

 

 

1 Settembre 2021